Come preparare un buon mix di semi per il vostro criceto

 

In commercio si trovano molti mix di semi già pronti, noi consigliamo un mix biologico che si può fare con gli elementi che comunemente si trovano al supermercato, nel settore zuppe, cereali e legumi, composto da: avena, riso decorticato, grano tenero, kamut, mais, segale, quinoa, soia gialla, miglio, panico, semi di lino (pochi), semi di sesamo, semi di girasole e zucca in modiche quantità, scagliola, piselli secchi, lenticchie, fave. I legumi (piselli, lenticchie, fave, soia, fagioli, fagioli verdi, cicerchie) sono ricchi di proteine, vitamine, antiossidanti, ferro e polinsaturi (soprattutto i piselli e i fagioli di soia).

I SEMI NON DEVONO ESSERE PRECOTTI

Non eccedete con le dosi però, poiché potrebbero irritare l’intestino del criceto. Il miglio, invece, è da mettere in quantità doppia rispetto agli altri elementi.

Ma non dimenticate di dar loro ogni sera anche delle verdure…. leggi la nostra guida per sapere quali posso mangiare 🙂

Esempio di mix:
120 gr avena;
150 gr farro;
150 gr lenticchie;
50 gr mais;
180 gr miglio;
80 gr orzo;
100 gr panico;
90 gr piselli;
30 gr riso;
20 gr scagliola;
30 gr lino.

PROTEINE 15% – GRASSI 4,3% – FIBRE 11,6%